Martedì 5 Marzo 2024

Nasce la sede Agedo a Manfredonia, il centro d’ascolto che mancava

0 0

Sarà l’attivissima Rossella Prato la referente della sede Agedo di Manfredonia, associazione che dà sostegno e genitori, parenti, amiche e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali, trans che necessitano di supporto e ascolto, spesso nella confusione e disperazione. L’annuncio è stato dato lo scorso 4 marzo, presso le ex Fabbriche San Francesco, dove è stata dedicata un’intera mattinata all’incontro intitolato “Let it be”, organizzato dall’AGEDO Foggia “Gabriele Scalfarotto” per discutere delle tematiche legate al mondo LGBTQIA+. L’incontro, attraverso toccanti testimonianze, ha affrontato il ruolo centrale della formazione e dell’informazione, cardini indispensabili per smantellare quei pregiudizi e quegli stereotipi che sono alla base di atteggiamenti discriminatori per combattere e prevenire l’omo-bi-transfobia, purtroppo ancora molto presente. Rossella Prato racconta di essere entrata in questo mondo dopo la rivelazione di sua figlia, vittima di un’aggressione violenta da parte di un gruppo di ragazzi bulli che periodicamente la picchiava. La ragazza era sconvolta al punto da pensare ad un gesto estremo perché la facevano sentire sbagliata. Così alla successiva aggressione Rossella affrontò gli amici dei bulli (che nel frattempo erano scappati) intimando di andare dai carabinieri a denunciarli con i video. Questo spezzò la catena di violenza, ma da quel momento affiorò la consapevolezza di tutti i soprusi che subiscono le persone Lgbtqia+ con le loro fragilità e la mancanza di aiuto, nell’indifferenza di una società ricca di pregiudizi dovuti a retaggi culturali stereotipati. Grazie alla segnalazione di un’amica, Rossella si è iscritta all’Agedo di Foggia, si è formata ed ha cominciato a cercare anche nelle nostre istituzioni locali un punto d’ascolto su queste tematiche, trovando il deserto, oltre alla carenza di informazione. Così divulgando la sua missione con Agedo si sono aggregate altre persone che hanno sposato la stessa causa, e da una goccia nel mare questa iniziativa sta diventando una bellissima onda colorata. Chiunque vorrà fare parte di questa nuova realtà o avere informazioni può contattare il numero 347 6406056.

Mariantonietta Di Sabato

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *