Sabato 2 Marzo 2024

Cambia la gestione del LUC di Manfredonia

0 0

Agorà, spazio sociale, laboratorio, è il LUC. L’acronimo sta per Laboratorio Urbano Culturale, nato dal desiderio di rivitalizzare il capitale sociale, rinvigorendo la linfa vitale dei giovani che vivono la comunità di Manfredonia. Il LUC prese vita da un progetto denominato “Il mare tra memoria e futuro”, elaborato dal Comune di Manfredonia che partecipò, nel 2006, al Bando regionale “Bollenti Spiriti”(Del.G.R. n. 229 del 7.03.2006) per riqualificare l’area dismessa dell’ex mercato ittico. Il LUC fu realizzato, anche, grazie al contributo della Regione Puglia di Euro 700.000,00 (Del.G.C. n. 44/2008 e Del.G.C. n. 394/2009). Il progetto stabiliva che la gestione della struttura e delle attività fosse affidata ad un soggetto privato attraverso gara d’appalto che fu bandita il 28.10.2008.Consorzio di Cooperative Sociali San Severo Il costo complessivo lordo fu di €. 350.000,00 per l’intera durata dell’appalto (4 anni). Il soggetto affidatario fino al 31.12.2014 è stato l’ATI, composto dalla Cooperativa Pandemia A.r.l. e dal Cerchio di Gesso A.rl. che avrebbe dovuto instaurare dei rapporti con la Rete Locale del Terzo settore, purtroppo ciò non sempre è avvenuto. Complice la politica che non ha vegliato compiutamente. Dal primo gennaio 2015 il nuovo gestore è il Consorzio Libero di Coop. Sociali Arl di San Severo, vincitore della neo gara d’appalto. Esso è stato aggiudicato con ribasso del 2,15% sull’importo posto a base di gara per l’importo totale di Euro 157.554,60 oltre IVA per la durata di sette anni. Nel Capitolato (Del.G.C. n. 117 del 04.06.2014) per l’affidamento della gestione del LUC sono specificati gli obiettivi che il gestore dovrà rispettare rivolgendosi ai giovani e soprattutto ai NEET, cioè coloro che non studiano e non lavorano, di età compresa dai 15 ai 29 anni. Il Consorzio di San Severo opera in tutta la Capitanata nei campi socio-assistenziali ed educativi. A Manfredonia il responsabile amministrativo è Luigi Castriotta che illustra le attività che saranno implementate al LUC con l’ampio partenariato di Associazioni e Cooperative sociali del territorio. In collaborazione con la Biblioteca comunale sarà attivato il servizio interbibliotecario, mentre, al mattino ci sarà il servizio di cineteca per i diversamente abili. Verranno programmati corsi di musica e diversi eventi culturali. Solo tessendo un proficuo lavoro sociale di rete si potrà garantire il pluralismo e la libertà d’azione e d’espressione del Sé comunitario. I giovani sipontini saranno in grado di vivere al meglio le possibilità fornite dal grande Laboratorio sociale per far crescere la “vera cultura” della legalità, del rispetto reciproco senza differenze di razza, religione e genere, della solidarietà e della giustizia sociale?

Grazia Amoruso

Articolo presente in:
News
  • Il Luc è stato una delusione per alcuni amici miei cantanti e musicisti…un mio amico mi racconta che da cantare da solista gli veniva detto dal Luc di cantare nei cori . cose assurde !

    Adam 26/01/2015 22:31 Rispondi
    • chi bono vox

      matteo grieco 26/01/2015 23:50 Rispondi
  • A mio Parere il nuovo Luc non durerà neanchè un respiro. I “famosi” vecchi gestori cercavano di attirare a se, i giovani ragazzi in attività musicali, che da musicista e ascoltatore appassionato si divertiva parecchio, ed era, ed è stato come per me, che per altri un punto di partenza. Sincero, non ci metterò più piede lì.

    Luigi 26/01/2015 15:04 Rispondi
    • Luigi, grazie per l’appoggio, ma al nuovo gestore un grosso in bocca al lupo.

      matteo grieco 26/01/2015 23:54 Rispondi
  • La Redazione ritiene che quanto asserito da “sono alto sono bello sono…” sia comprovato e, pertanto, pubblicabile? Nel caso non ricorra la circostanza, se ne assume la responsabilità? A prescindere dal responso, formulo formale istanza di inoltro allo scrivente dei dati identificativi del predetto. Cordialità.

    Marco di sabato 25/01/2015 22:23 Rispondi
  • L’archeoclub si mette a disposizione o Aldo Caroleo?

    salvi 25/01/2015 21:41 Rispondi
  • speriamo sta volta il noto Assessore Casca non dica di nuovo la storia della caffetteria. Ricordiamo che come da capitolato E’ VIETATO servire alcolici superiori ai 21° (considerati superalcolici dalla legge). Ricordiamo che al luc gestione pandemia veniva venduto di tutto, cocktail, assenzio e tanta altra roba.
    Ricordiamo inoltre che tutte le strumentazioni date inizialmente dal Comune e tutte le cose acquistate con i SOLDI PUBBLICI sono state prese ABUSIVAMENTE dai famosi “gestori” con relative foto su facebook dei loro “nuovi acquisti” oppure vendute in cambio di denaro. Che tutte queste schifezze servano da insegnamento per i prossimi.

    SPERIAMO che questo nuovo luc parta bene come fece il vecchio, ma rimanga sulla buona strada proponendo cose promesse nei vari capitolati e proposte e non cada in vizi dettati dalla solita voglia di denaro che attanaglia spesso chi si è trovato qualcosa di immeritato che vive grazie ai soldi della comunità; si, perchè la Regione Puglia la paghiamo con le tasse che ci vengono scalate in busta paga ogni mese, quindi se permettete io con i soldi che ho versato vorrei vederci cose che DEVONO servire a tutta la cittadinanza e non solo al di sabato, grieco e amarù per comprarsi la fender nuova o il macbookpro per farsi i concertini privati nei locali!

    SONO ALTO SONO BELLO SONO ... 25/01/2015 20:27 Rispondi
    • Se vuoi ti mando i bollettini a casa tua, quelli pagati e quelli ancora da pagare, delle fender, firmati la prossima volta, e fatti denunciare.

      matteo grieco 25/01/2015 20:59 Rispondi
      • Cito ” Ricordiamo inoltre che tutte le strumentazioni date inizialmente dal Comune e tutte le cose acquistate con i SOLDI PUBBLICI sono state prese ABUSIVAMENTE dai famosi “gestori” con relative foto su facebook dei loro “nuovi acquisti” oppure vendute in cambio di denaro. ”

        Sai cos’è un verbale di consegna? se non lo sai e IGNORI la cosa poi assumiti la responsabilità di quello che scrivi.
        Il 14 di gennaio è stato consegnato tutto il materiale fornito dal comune, se poi ti scoccia che quando abbiamo potuto fare impresa, fare investimenti e dare lavoro a qualcuno…bè non è un mio problema, ma non permetterti di scrivere illazioni.
        I documenti sono pubblici e parlano chiaro, se poi i miei strumenti e di altri che lavoravano nel luc riempivano le salette e il palco…bè sapi che pochi altri sarebbero stati disposti a farlo..ma lo spirito e la passione non si compra al mercato e dietro un monitor di pc.
        Informati. e firmati.

        matteo grieco 25/01/2015 21:10 Rispondi
    • Sarai alto sarai bello ma sei anche il solito fesso che si limita a guardare solo quello che rappresenta una foto e non quello che c’è dentro una foto.

      Sarai alto sarai bello ma prima di scrivere e menare le solite critiche avulse e senza riferimenti concreti dovresti presentare le prove di ciò che dici, in caso contrario fallo ora o taci per sempre.

      Sarai alto sarai bello, ma soffermarti sul fatto che per mesi i ragazzi non hanno percepito un euro, lavorando sempre con passione e dedizione, facendosi un mazzo assurdo senza mai lamentarsi, mossi unicamente per dare un servizio sempre migliore alla comunità, questo no.

      Sarai alto sarai bello, sei il classico ragazzotto/a di provincia che spara a zero su tutti,senza aver mai presentato una proposta, senza mai entrare nelle maglie di un meccanismo assai complicato da gestire e stimolare.

      Sarai alto sarai bello, ma di gente come te che scrive superficialità sono veramente stanco, presentarsi con una proposta e cercare di vincere il bando costava troppa fatica?

      VOGLIO LE PROVE DI CIO’ CHE HAI SCRITTO!!!

      Colore corretto 26/01/2015 7:42 Rispondi
    • rispondo prima al basco magico: fai quello che ti pare, sai bene che come cantano le carte del grieco, cantano anche quelle del Comune dove veniva affermato un regolamento da te NON RISPETTATO in diversi punti, tra cui quello alcolico dove vedo preferisci ASSERIRE perchè sai bene di fare una pessima figura. Rimettiti a fare l’avvocato almeno forse quello ti riuscirà bene visto che il vicepresidente che cambia bandiera politica alla ricerca di riconferme sembra non esserti riuscito benissimo!

      riguardo il grieco: dove sono gli impianti audio e i computer forniti inizialmente dal Comune? Forse sono andati “distrutti” come scritto nei verbali? O sono stati venduti per acquistare ciò che vi sembrava meglio? Sulla fender posso essermi sbagliato (chiedo scusa per la superficialità in questo caso, mi piacerebbe che anche tu imparassi a chiedere scusa quando sbagli…..forse l’orgoglio e la fierezza che nutri per te stesso ti impedisce di farlo), ma in parecchi locali ho visto strumentazioni che ho visto al luc che NON VI APPARTENGONO ma fanno parte della struttura e che sono state comprate non con i vostri stipendi ma con i finanziamenti pubblici stanziati. O vuoi negare anche questo anzi visto che vi piace sicuramente ignorerai anche questa cosa come la questione alcol?????????

      colore corretto: hai ragione. Se presentassi le prove purtroppo non faremmo bella figura tutti e due. Io perchè dovrei mettere in mezzo fatti e persone che l’ultima cosa che vogliono è mettersi contro altra gente. Tu anzi voi perchè verrebbero fuori tanti magheggi che ogni giorno avete fatto. Mi dispiace dover mettere in mezzo a codesto “voi” gente che ha svolto il lavoro con passione e volontà vera, ma come nella società comune ci sono persone con l’anima pura e persone con l’anima leggermente macchiata.
      Visto che parli da interna ti pregherei di evitare di dirmi che parlo con superficialità perchè se ti fai un esame di coscienza ti verranno sicuramente in mente le varie violazioni al regolamento che ho evidenziato nel mio intervento.
      Rileggi bene il regolamento e quando passi i vari punti dove sai di aver fatto cavolate e brogli, pensaci, deglutisci e pensa a me che te l’ho fatto notare.

      Ci tengo a precisare e ripetere che il LUC ha svolto per parecchie volte un’ottima impresa e funzionalità come da contratto a favore dei giovani; cito alcuni esempi con il tennis tavolo, presentazione di libri, sala prove canto e altre arti, laboratori didattici creativi e corsi di computer. Chapeau per queste cose che avete svolto NEL VERO SPIRITO per cui il LUC è nato. Di queste cose tutta la cittadinanza deve farvi i complimenti anche se era il vostro mestiere dato che eravate pagati per farlo, ma il merito è vostro e un “complimenti” è il minimo che bisognava farvi.
      Dovrebbero essere queste le cose a farvi onore e non le foto pubblicate sui quotidiani e magazine con bottiglie di alcol e bicchieri con cannuncce sparsi ovunque o “privatizzazione” del locale per eventi privati. Pensaci bene colore corretto. E’ bello esser ricordati per le cose positive; un po meno per quelle negative. L’importante è ammettere gli errori compiuti e se possibile giustificarli e rimediare o cercare di non ripeterli.

      P.S. i commenti firmati vanno fatti quando di fronte si hanno persone disposte al confronto e disposte ad ammettere errori. Voi cercate un nome e cognome semplicemente per dar sfogo alle vostre ire per aver messo in piazza quello che molti non sapevano.
      Ho frequentato spesso il locale senza stringervi la mano o idolatrarvi, forse è per questo che non vi piaccio?

      SONO ALTO SONO BELLO SONO ... 26/01/2015 22:26 Rispondi
      • Caro “Sono alto sono belo”, mi dispiace molto doverti rispondere e dire che sei fuori binario.
        Puoi dire tutto quello che vuoi, ma mettiti in testa che la strumentazione che vedevi nel luc…e fuori…quella bella professionale…” che costa un sacco di soldi “…non è roba del luc…spesso personale mia e dei miei colleghi…visto che facciamo questo di mestiere.
        Con tutto l’amore per il luc…che me ne faccio di un amplificatore da 30 watt senza nome e cognome se io ne ho altri 2 che costano 5 volte tanto?
        che mene faccio di un impianto audio berhinger se ho un das? capisco che per te è aramaico… tutta la strumentazione del comune è rimasta di proprietà del comune, laddove si sia rotta, bruciata..è stata comprata per nuova. Se non sai le cose..non ti esprimere, peggiori solo la tua posizione. Se non sai di cosa contemplava il bando nel totale delle attività e della sostenibilità economica, che ne parli a fare?Anche la questione ” Bar ” è un abuso di chiacchiere.. il nostro bar era di servizio alle attività e alle serate, ovvio per rientrare nei conti..e perchp anche tu non vai a vederti un concerto o passarti una serata con gli amici il sabato sera se puoi bere solo il succo di frutta. cerca di essere obiettivo.
        sei fuori strada e continui a peggiorare la tua posizione.
        Io so quello che ho fatto, e non son sono immune da critiche, ne sono perfetto e ne posso stare simpatico a tutti, però tu diffami ed è diverso..praticamente hai dato del ladro a qualcuno, facendo nomi e cognomi, questa gente ha miliardi di prove che dicono il contrario… bonifici bollettini, roba personale, che dici ho rubato anche la macchina al comune?
        Il confronto non è mai mancato con nessuno. non siamo mai scappati da nessuna responsabilità, ci abbiamo messo sempre la faccia, tant’è vero che anche uno fuori dal mondo come pare tu sia, dalle tue parole, sa i nostri nomi. ma anche noi sappiamo il tuo MC

        matteo grieco 26/01/2015 23:42 Rispondi
  • bravi

    Salvatore d'angelo 25/01/2015 19:00 Rispondi
  • L’Archeoclub di Siponto è sempre disponibile a collaborare
    aldo caroleo

    aldo 25/01/2015 17:10 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *