Domenica 5 Febbraio 2023

Ricci-Galasso (Feneal-Uil): "Sbloccare i fondi delle stazioni appaltanti della Puglia"

0 0

Nota congiunta del segretario generale Uil e del segretario provinciale Feneal-Uil sulla necessità di riattivare cantieri, edilizia scolastica e opere pubbliche.

“È giunto il momento che si sblocchino i fondi a disposizione delle stazioni appaltanti per rilanciare il comparto edile in Capitanata e in Puglia”. A dichiararlo sono Gianni Ricci, segretario generale provinciale Uil e Juri Galasso segretario provinciale Feneal-Uil.

“Lo sblocco di fondi per cantieri e opere pubbliche rappresenta una grande occasione di rilancio per il comparto edile e per tutto il territorio di Capitanata. Un’occasione strategica per dare nuovo impulso al l’occupazione e allo sviluppo.  Si tratta di un indotto importante la cui ripresa può segnare l’uscita da una fase di crisi profonda. Nel rispetto delle leggi e di tutte le procedure di trasparenza, è importante rimettere in moto un comparto strategico per la Capitanata e la Puglia”, affermano Galasso e Ricci.

Stesso discorso per l’edilizia scolastica “settore nel quale, pur a fronte di qualche novità positiva (come i quattro istituti ammessi al finanziamento del piano triennale regionale di edilizia scolastica), la ripresa è ancora molto lenta. Cantieri, opere pubbliche ed edilizia scolastica devono rappresentare i tre pilastri sui quali fondare il rilancio del comparto edile”.

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO